PABILLONIS – Blackout Sardegna – Si masturba con un vibratore per calcestruzzo durante la notte, manca la corrente e gli rimane incastrato.

Durante un gioco erotico in solitaria una 32enne di Pabillonis è rimasta con un vibratore per calcestruzzo incastrata nella vagina a causa del blackout che ha colpito l’isola questa notte.La donna stanca di procurarsi piacere con le mani ha ben pensato di andare nel cortile e prendere un attrezzo del marito muratore ,un vibratore per calcestruzzo appunto. All’inizio la donna non ha avuto nessun problema , anzi, ma quando è mancata la corrente non è più riuscita ad estrarsi l’attrezzo. La vergogna di chiamare i soccorsi era troppa, ma alla fine è stata costretta visto che le alternative erano pari a zero. La donna è stata ricoverata all’ospedale di San Gavino e dopo un’ora di intervento è stata dimessa.PABILLONIS – Blackout Sardegna – Si masturba con un vibratore per calcestruzzo durante la notte, manca la corrente e gli rimane incastrato.

Fonte: PABILLONIS – Blackout Sardegna – Si masturba con un vibratore per calcestruzzo durante la notte, manca la corrente e gli rimane incastrato. su Ultim’Ora Flash

Esche: dagospia isola vagina

Cosa ne pensi?

Close
Vieni a pescare con noi
Segui il Boccalone su