Polemica su via 30 Giugno, mozione del PD: “Sia vietata agli elettori di destra”

A poche ore dalla sua riapertura “Via 30 Giugno” è nuovamente al centro dell’attenzione popolare. E’ di questa mattina la notizia della mozione presentata dal PD in consiglio comunale nella quale si chiede che la strada sia vietata agli elettori di centro-destra.

“E’ una data molto significativa quella del 30 Giugno 1960, una data di libertà – attaccano dagli scranni del Partito Democratico – una libertà che da oggi ha finalmente anche la Valpolcevera, ma è ingiusto che se ne prenda i meriti chi in quella data era dall’altra parte e che ne goda chi non apprezza questo valore. La nostra richiesta quindi è quella di vietare il transito in detta arteria agli elettori di centrodestra”.

Fonte: Superbamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *