PRINCE E IL COMPLOTTISMO SULLA SUA MORTE

“Veritanwo” teorizza la censura attorno alle parole della popstar, da sempre molto eccentrica. «Era uno dei pochi artisti che parlava di “elite”, del programma di riduzione e controllo della popolazione mondiale, di “nuovo ordine mondiale”, e persino di geoingegneria».

Fonte: PRINCE E IL COMPLOTTISMO SULLA SUA MORTE