CALABRIA:INCREDIBILE STORIA DI SESSO

CALABRIA:INCREDIBILE STORIA DI SESSOScopa la mamma, scopa la figlia, scopa tutta la famiglia. Filastrocca diventata realtà in Calabria.

Ha 23 anni  Alfio Fragomeni anni e questa la sua storia: “Ho fatto sesso con la mamma, la zia e la nonna della mia ragazza. Ora loro tre sono incinta e anche la mia ragazza lo è“. La sua ormai ex fidanzata ha 19 anni e l’ha conosciuta otto mesi fa durante un combattimento clandestino di cani nella Piana di Gioia Tauro. I due si sono subito piaciuti e hanno iniziato a frequentarsi però poi lei è rimasta incinta e stava così male che non riuscivamo più a fare sesso” ha dichiarato il ragazzo. Un giorno però, recatosi a casa della fidanzata ha trovato la madre(Rita), ed è subito scattata una passione improvvisa, imprevista e anche folle! Tanto folle che ha messo la madre incinta. Disperato, è andato a confessare l’accaduto alla 55enne nonna(Concetta) della sua ragazza e presi da un raptus di incosciente passione, fanno del sesso sfrenato. Tanto sfrenato da ingravidare la nonna. Distrutto dai rimorsi e braccato dai uomini della famiglia della ragazza si è incautamente rifugiato in un casolare nei Piani dell’Aspromonte. Qui viene trovato dalla trentasettenne zia della sua ragazza(sorella della madre, Paola) di ritorno da una battuta di caccia al cinghiale. Se ne prende cura l’affettuosa zia, ma anche qui scatta improvvisa la scintilla della passione. Anche la zia rimane incinta. Adesso che anche la madre, la nonna e la zia sono in dolce attesa così il giovane Alfio si ritroverà presto padre di quattro bambini in pochissimo tempo. Si sente un po’ scosso il ragazzo, ma forse in questo caso dovrebbe essere preso in considerazione solamente lo stato d’animo della giovane ex fidanzata, che non solo si è vista tradita dal suo compagno, ma cosa ancor più grave è stata tradita da tutta la famiglia. Quale madre farebbe così male alla propria figlia? Quale padre non castrerebbe Alfio?
FONTE ANSA(leggi qui)

Fonte: CALABRIA:INCREDIBILE STORIA DI SESSO su Notizie Pericolose

Cosa ne pensi?

Close
Vieni a pescare con noi
Segui il Boccalone su