AUSTRALIA:PESCATO UN PESCE CHE SI CREDEVA ESTINTO.

AUSTRALIA:PESCATO UN PESCE CHE SI CREDEVA ESTINTO.Kim Haskell pesca da una vita, ma un esemplare di tonno come quello pescato a largo della costa australiana, nella Grande Barriera Corallina, non lo aveva mai visto. Kim, 64 anni, non è un pescatore professionista, ma un agricoltore ed era partito con la sua imbarcazione di 18 mettri dal Queensland insieme al fratello Jamie e al nipote Christopher. I tre si erano alzati presto e hanno pescato diversi tonni, quando Christopher ha tirato su un esemplare di tonno dente di cane. Ciò che ha stupito il trio, però, non è stato il fatto che il tonno pesasse 40 kg, ma che aveva un “corno” sulla testa, simile a quello degli unicorni.
Kim ha detto di aver visto qualcosa di strano mentre tirava su il pesce, ma ha realizzato di cosa si trattava solo una volta che il tonno è finito sulla loro barca: “L’abbiamo tirato su e aveva una punta sulla testa. Lo abbiamo portato sul ponte e rimosso con cura nella scialuppa e lo abbiamo fatto riprendere“, ha detto Kim al Daily Mail Australia.
Secondo il Dipartimento di Criptozoologia marina dell’Università di Melbourne, si potrebbe trattare di un piccolo del leggendario Isonade autore di diversi attacchi agli umani nelle coste dell’Indonesia e nel Sud del Giappone, che ha causato la morte di oltre 30 persone.

L’inusuale notizia ha fatto il giro del web e il pesce è stato ribattezzato “tunicorn” (tonnicorno) dagli utenti.

Fonte: AUSTRALIA:PESCATO UN PESCE CHE SI CREDEVA ESTINTO. su Notizie Pericolose

Cosa ne pensi?

Close
Vieni a pescare con noi
Segui il Boccalone su