IL MAGGIORDOMO DELLA CASA BIANCA NON STRINGE LA MANO A RENZI: ”I MIEI PARENTI ITALIANI MUOIONO DI FAME, SI VERGOGNI!”

WASHINGTON DC – White House: Tutto è pronto per la cena di gala che il Presidente Obama ha preparato per tutti gli ospiti Italiani, ovvero per il premier Matteo Renzi e tutto il suo entourage.

A rovinare la festa, se così si può definire, uno spiacevole episodio accaduto all’ingresso della sala delle cerimonie. Ad attendere lo staff Italiano e il Premier Renzi, tutti i responsabili e addetti ai lavori della Casa Bianca. Tra gli addetti troviamo in risalto in alta uniforme il Sig. George Moscone, Maggiordomo e cerimoniere della White House che alla vista di Matteo Renzi fa un balzo all’indietro.

Al di là del galateo e dell’accoglienza, il passo indietro del maggiordomo non passa inosservato, Renzi si avvicina ugualmente e porge la mano, ma l’uomo risponde senza mezzi termini: “I miei parenti italiani muoiono di fame, si vergogni“.

Dopo un’attimo di imbarazzo generale, la serata è proseguita come da copione.

IL MAGGIORDOMO DELLA CASA BIANCA NON STRINGE LA MANO A RENZI: ”I MIEI PARENTI ITALIANI MUOIONO DI FAME, SI VERGOGNI!”

Fonte: IL MAGGIORDOMO DELLA CASA BIANCA NON STRINGE LA MANO A RENZI: ”I MIEI PARENTI ITALIANI MUOIONO DI FAME, SI VERGOGNI!” su Libero Giornale

Cosa ne pensi?

Close
Vieni a pescare con noi
Segui il Boccalone su