Rapporto Ocse: l’Italia è al 19esimo posto per i rapporti Ocse

Parigi (PG)  Dopo la sonora bocciatura per le politiche scolastiche, che vede l’Italia posizionarsi tra il Costa Rica e Castrovillari, un’altra doccia fredda per il nostro Paese, ancora dall’ Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico Ocse.  Secondo l’ultimo rapporto infatti, il Belpaese si troverebbe al 19°esimo posto per i rapporti Ocse, appena sopra il Cile, ma sotto la Corea del Sud e a pari merito con la Juventus del 1990-1991 allenata da Gigi Maifredi.

I dati forniti da quest’ultima indagine Ocse per valutare le indagini Ocse si troverebbero però al 27° posto nella media tra Rapporti Ocse, esattamente tra il rapporto Ocse del 2014 e il rapporto Ocse del 2007. Dall’analisi dei grafici si ricavano diversi elementi di interesse, come ad esempio il 64% di resilienza dei rapporti Ocse nell’incidere sui risultati degli altri rapporti Ocse all’interno dello stesso range, un dato abbastanza stabile rispetto all’ultima rilevazione, sebbene si registri uno scivolamento verso il basso, invece che passi in avanti.

Il Campanello d’allarme che risuona da quest’ultima indagine Ocse deriva quindi da un errore di comprensione del rapporto Ocse, come d’altronde anche questo articolo, che sempre secondo un’altra indagine Ocse si ritrova per attendibilità al 16esimo posto della media Ocse, tra un collegamento di Del Debbio e una promessa di Salvini.

Vittorio Lattanzi

Un ringraziamento speciale a Daniela P.

Fonte: Rapporto Ocse: l’Italia è al 19esimo posto per i rapporti Ocse sul magazine satirico Lercio.it