PD, cambia il regolamento: vincerà le primarie il primo che rimorchierà la Isoardi

ROMA – Con le sue ultime dichiarazioni sembra proprio che Elisa Isoardi sia sempre più decisa a prendere le distanze dall’ex compagno Matteo Salvini. E’ questo il motivo che ha spinto i vertici del PD a cambiare il regolamento delle Primarie: con una mail inviata a tutte le sedi d’Italia (o almeno quelle che hanno ancora un pc), si fa sapere che quest’anno il nuovo Segretario sarà l’iscritto al partito che per primo riuscirà a rimorchiare l’ex modella. E le reazioni tra gli esponenti della Sinistra non si sono fatte attendere.

Massimo D’Alema, il baffo più erotico della politica italiana, è deciso più che mai a castigare la bella Elisa, consapevole che questa potrebbe essere la sua ultima occasione di tornare in sella a guidare le redini del centro-sinistra. Secondo alcune indiscrezioni, l’indomabile avrebbe già contattato il suo bersaglio su Twitter tramite messaggio privato, invitandola a un giro in barca a vela.

Nicola Zingaretti si è già tirato a lucido la virile pelata, ungendosi con dell’olio di palma misto a canfora. Il Presidente della Regione Lazio sarebbe convinto di poter conquistare l’ex concorrente di Miss Muretto grazie alla passione di quest’ultima per Montalbano, forte del fatto che la Isoardi crede che suo fratello Luca sia effettivamente Montalbano.

Pier Luigi Bersani si sarebbe invece defilato dalla corsa, sostenendo mestamente che “Non è che se la mucca è in corridoio io mi devo trombare la puledra”. Le acque sono bollenti anche in quel di Rignano sull’Arno, dove gelosia e tensione sembrano regnare sovrane. “Mio marito è assolutamente contrario a questo nuovo regolamento” – avrebbe dichiarato agli amici Matteo Renzi.

Maurizio Martina, in quanto Segretario reggente, sostiene di avere la precedenza sugli altri. La voce profonda, l’eleganza e la sensualità di un protagonista dei romanzi di Mary Shelley lo vedrebbero favorito rispetto agli altri contendenti.

Tra gli outsider sembra che Ettore Rosato abbia già tentato un primo approccio, bloccato sul nascere dalla moglie. Dopo alcune discussioni in famiglia, avrebbe proposto delle mini-votazioni con una particolare formula secondo la quale il voto di Rosato sarebbe valso più di quello di sua moglie e dei suoi quattro figli. Nonostante questo, però, pare che il Vicepresidente della Camera sia uscito sconfitto e sia stato costretto a tirare i remi in barca.

Nelle prossime ore si aspettano degli sviluppi decisivi, dato che ogni iscritto del PD si trova in stato di forte agitazione. Elisa Isoardi al momento tace e non rilascia dichiarazioni, nonostante molti paparazzi affermino d’averla vista in compagnia d’un rinsavito Fausto Bertinotti.

Andrea Bonechi

 

 

 

Fonte: PD, cambia il regolamento: vincerà le primarie il primo che rimorchierà la Isoardi sul magazine satirico Lercio.it