La Chiesa apre agli atei: “Sono come fratelli cristiani, hanno diritto a darci l’8×1000″

Dopo le storiche aperture a divorziati, separati, gay, credenti di altre fedi, donne che hanno abortito, agnostici, cinesi, marxisti, ciccione coi fuseaux leopardati, fan di Gigi D’Alessio e bestemmie, arriva l’apertura agli atei.

Fonte: La Chiesa apre agli atei: “Sono come fratelli cristiani, hanno diritto a darci l’8×1000″ su Lercio.it