Giovanni Allevi scopre che il pianoforte ha anche dei tasti neri

“Ho sempre pensato che fossero fatti per posarci sopra i chewin gum masticati, solo recentemente ho capito che se percossi producevano un suono tutto loro”. Così Giovanni Allevi ha commentato la sensazionale scoperta dei tasti neri del pianoforte in un post sul suo profilo facebook. “Quando mi parlavano di ‘diesis’ e ‘bemolle’ rispondevo sempre piccato […]

Fonte: Giovanni Allevi scopre che il pianoforte ha anche dei tasti neri su Lercio.it