Errori arbitrali pro-Juve, tifosi del Napoli minacciano di disdire l’abbonamento al ‘Pezzotto’

Napoli. Prende sempre più piede “Spezz8”, la clamorosa iniziativa di protesta contro gli arbitri e le vittorie della Juventus da parte dei tifosi partenopei che minacciano di disdire l’abbonamento al Pezzotto, detentore della principale fetta di mercato per quanto riguarda le pay tv in Campania, rispetto alle meno quotate Sky e Dazn. Il leader dei promotori dell’iniziativa, Aniello Masa, spiega che l’iniziativa è tesa “a difendere la città e la squadra dalle ingiustizie, dalle iniquità e dall’illegalità del nostro calcio” e racconta le modalità della protesta: “spezzeremo tutte le schede pirata se la Juve non spezza la serie di 8 scudetti”. Da qui il nome della protesta, “assolutamente civile, al contrario degli interventi sui nostri attaccanti che non bastano però per farci assegnare un calcio di rigore”.

La contestazione si allarga anche agli ospiti del “pezzotto”: “è più economico di Sky – continua il sig. Masa – ma, essendo destinato soprattutto a noi campani, vogliamo meno ospiti juventini: al posto di Marocchi, per esempio, perché non viene chiamato Nando De Napoli? O per la Champions League perché non c’è Giuseppe Bruscolotti al posto di Pirlo? E perchè non un tarallo al finocchio al posto di Del Piero?” A quanto pare, la suggestiva e vibrante protesta proseguirà quantomeno fino alla prima sconfitta stagionale della Juventus, attesa da tre mesi e, come sottolinea Aniello Masa, “non ancora arrivata per le solite manovre che conosciamo bene e non vengono raccontate nella piattaforma cui siamo abbonati. Fino ad allora – continua il leader dei ribelli – il pezzotto non lo riattiviamo più, o al massimo vediamo solo Al-Jazeera”.

Nel frattempo l’azienda che distribuisce i pezzotti,  la Pz8 Spa è subito corsa ai ripari, dotando gli apparecchi di un filtro anti-Juve, che dovrebbe entrare in funzione dalla prossima giornata di campionato. Una sorta di parental control che protegge dalla visione criptando i contenuti ad alto tasso di Juventinità, doppiando le interviste con l’effetto elio e facendo apparire nelle immagini i giocatori bianconeri con un filtro gattini. Ma la grande novità consiste nella visione della classifica senza gli errori arbitrali che sarà consultabile come contenuto interattivo col tasto verde del nuovo telecomando del pezzotto, mentre grazie al tasto giallo si potrà gufare direttamente da casa.

Emmezeta e Vittorio Lattanzi

Fonte: Errori arbitrali pro-Juve, tifosi del Napoli minacciano di disdire l’abbonamento al ‘Pezzotto’ sul magazine satirico Lercio.it