D’Annunzio conferma: “Mi son tolto una costola per donare piacere orale alla persona che amo di più”

Parigi, 1910. Signor D’Annunzio? La disturbo? Mmmmpf… No, certo, che no. Un secondo solo che finisco. Mmmmpf… Ehm, preferisce che aspetto fuori? No, ecco! Fatto, ho fatto! Sono pronto per l’intervista! Signor D’Annunzio, le si è… ehm… guardi, ha una cosa sul baffo… Dov… Oh! (Rimuove il residuo organico col dito e se lo ciuccia). […]

Fonte: D’Annunzio conferma: “Mi son tolto una costola per donare piacere orale alla persona che amo di più” su Lercio.it