Convince altri 100 amici a iscriversi al corso da influencer e riceve la Laurea ad honorem

Dotto (Re) – Appena letta la notizia che parlava dell’apertura del nuovo percorso universitario da influencer, Quentin Marzullo si è subito sentito chiamato in causa. Con il timore che questo nuovo indirizzo non avrebbe mai visto la luce a causa delle poche iscrizioni, si è subito attivato con le sue doti di straordinario affabulatore per reclutare i nuovi aspiranti Ferragni.

In due sole ore, infatti, Quentin è riuscito nell’impresa di far iscrivere al nuovo percorso almeno 16 conoscenti: tra questi due barboni ai quali aveva elargito almeno sei euro negli ultimi tre anni, il suo visagista, la parrucchiera di sua nonna, tre testimoni di Geova e un venditore di folletti usati, sette forestali siciliani, un ‘ndranghetista pentito e Pippo Civati. In più è riuscito a strappare a 23 analfabeti la promessa di recuperare gli anni scolastici con CEPU per poi potersi iscrivere all’Università.

Un talento innato quello di Quentin, sfruttato per le imprese più disparate, come convincere alcuni suoi amici a farsi dei tatuaggi al posto suo. “Già,” ci dice Marco, uno dei suoi più cari amici “Io ho almeno due nomi delle sue ex fidanzate tatuati sui polpacci. Lui è bravo a farti fare le cazzate che dovrebbe fare lui”. Un influencer d’eccezione, uno che riusciva a convincerti a passare il weekend a guardare tutte le 7 stagioni di Genitori in Blue Jeans.

Quelli dell’università eCampus sono venuti a sapere che almeno 100 persone si erano iscritte al loro nuovo corso e, tutti, nessuno escluso, hanno detto di essere lì grazie a Quentin Marzullo. L’università telematica ha quindi messo in moto l’iter per conferire a Quentin una Laurea ad Honorem. “Un meritato riconoscimento a chi ha già messo in pratica lo spirito e il futuro del nuovo corso di laurea”, queste le motivazioni.

Il nome di questo nuovo guru ha da subito destato l’attenzione di molti volti famosi dello spettacolo, ma anche della politica. La stessa Chiara Ferragni, per esempio, gli avrebbe chiesto di convincere Fedez a cambiare moglie. Ormai Quentin è famoso per essere quello che riesce a convincerti a fare quelle cazzate che tu non faresti mai. Per questo i dirigenti del PD lo vorrebbero nel loro staff: “Solo lui,” ha ribadito il segretario Zingaretti “sarà in grado di spingere gli elettori a fare l’errore più madornale della loro vita: votare per noi”.

Sergio Marinelli

Fonte: Convince altri 100 amici a iscriversi al corso da influencer e riceve la Laurea ad honorem sul magazine satirico Lercio.it