Alberto Angela devolve in beneficenza il 10% del suo testosterone

Viri (LE) – È l’uomo del momento. Campione di competenza, simpatia e fascino. Ma anche di generosità, come vedremo più avanti. Incontriamo Alberto Angela a Viri, nel leccese, dove il divulgatore più sexy del mondo si sta riprendendo dalle fatiche di “Meraviglie – la penisola dei tesori”, il programma che ha registrato un’altissima percentuale di share ma soprattutto un’altissima percentuale di squirting.

Ed è qui, tra gli ulivi del Salento, che Angela ci parla del suo nuovo ambizioso progetto: “Sono consapevole della mia virilità e dell’eccitazione che provoco nelle donne, perciò ho scritto un nuovo programma che è già stato approvato dalla Rai e andrà in onda in primavera, si intitola ‘Alla scoperta dei miei testicoli’, un vero e proprio viaggio all’interno delle mie palle, lì dove produco quel testosterone che mi rende quello che sono”.

Il programma sarà articolato in due puntate (una per testicolo) e mostrerà finalmente cosa avviene nell’affascinante scroto di Alberto Angela, scroto che è stato nominato patrimonio dell’umanità dall’Unesco. “Un microdrone entrerà nella mia uretra – spiega Angela – scenderà lungo l’asta e andrà giù fin dentro i testicoli. E lì andremo alla scoperta delle meraviglie conservate nei miei coglioni: lobuli, tubuli, dotti efferenti, cellule interstiziali, il tutto raccontato dalla voce calda di Francesco Pannofino”.

Ma non solo palle: Alberto Angela è anche cuore. Grande cuore, dal momento che ha deciso di donare in beneficenza il 10% del suo testosterone. “Questa idea mi è venuta proprio guardando il girato del nuovo programma: mi sono accorto che produco una quantità davvero notevole di testosterone. Quindi ogni giorno ne raccolgo una parte in piccoli flaconcini da destinare a chi è più sfortunato di me, come alcuni miei colleghi”. Non ci vuole molto a capirlo: Angela si riferisce ad altri divulgatori Rai e in particolare a Roberto Giacobbo. “Roberto è un ottimo divulgatore, quello che gli manca è questo”, afferma mostrandoci un flaconcino con su scritto ‘Albertosterone’.

Non resta dunque che aspettare la primavera, quando i sensi si risvegliano, per goderci la nuova fatica di Alberto Angela che promette ulteriori picchi di share e soprattutto alluvioni di squirt.

Eddie Settembrini

Fonte: Alberto Angela devolve in beneficenza il 10% del suo testosterone sul magazine satirico Lercio.it

Cosa ne pensi?

Close
Vieni a pescare con noi
Segui il Boccalone su