Papa Francesco: “La messa sarà celebrata anche in arabo per i nostri fratelli musulmani”

Papa Francesco: “La messa sarà celebrata anche in arabo per i nostri fratelli musulmani”

L’immigrazione e il conseguente problema integrazione sono due temi che riguardano molto da vicino il nostro tempo. Ed è per questo che anche Papa Francesco, stamattina, ha proposto qualcosa di veramente epocale e che farà molto discutere: a partire da gennaio prossimo, la messa sarà celebrata anche in arabo per favorire l’integrazione e la comunicazione con i nostri fratelli musulmani.

Durante una lunga conferenza stampa, il cardinale e portavoce papale Alvaro Porfido spiega le ragioni profonde di questa scelta: “La Chiesa da sempre è vicina agli ultimi, ai più poveri. In questi tempi, il tema dell’immigrazione è sicuramente, e non potrebbe essere altrimenti, una priorità da risolvere al più presto. Per questi motivi, dopo lunghe discussioni, abbiamo deciso di istituire il vecchio rito arabo, in alcune celebrazioni. Ovviamente i sacerdoti delle diverse comunità potranno scegliere in perfetta autonomia se e quando adottare l’antico rito arabo, e non dovranno certamente imparare la lingua in toto. Infatti manderemo a tutti i preti un breviario in arabo antico per far sì che vengano apprese alcune espressioni forti in questo senso. Un po’ come un tempo accadeva per la messa in latino. Nulla di complicato, quindi. Speriamo che questa iniziativa possa realmente favorire l’integrazione e creare un clima disteso in tutto il mondo fra noi e l’altro, di cui non si deve avere affatto paura”.

La scelta ha scatenato molte reazioni, fra cui, quella molto interessante del giornalista Andrea Screzi, nota penna italiana, che dice: “Come spesso accade in tema di rinnovamento da un po’ di tempo a questa parte, la Chiesa si dimostra sempre più forte e concreta per affrontare le tematiche attuali più urgenti. E quindi ben venga la messa in arabo, ben venga un clima più disteso fra tutti i presenti sul suolo italico”. Una scelta coraggiosa che farà molto parlare ma che sicuramente dimostra grande lungimiranza da parte della Chiesa.

L’articolo Papa Francesco: “La messa sarà celebrata anche in arabo per i nostri fratelli musulmani” sembra essere il primo su Il Fatto Quotidaino.

Fonte: Papa Francesco: “La messa sarà celebrata anche in arabo per i nostri fratelli musulmani” sul Fatto Quotidaino