Termini – Gregge di Capre fugge sui binari – Treni in tilt – Suino disperso

ROMA – Stazione Centrale Termini – È accaduto all’ora di punta nella giornata di oggi.

capre

Centinaia di pendolari non hanno creduto ai loro occhi quando hanno visto un gregge di capre fuggire in preda al panico totale sui binari dei treni (settori 4 – 5 – 6).

Gli animali, di una razza italiana molto pregiata utilizzata per la produzione di formaggi, erano diretti verso uno stabilimento caseario svizzero. Erano ubicati all’interno di un treno merci che stava sostando a Termini per alcune sostituzioni di vagone.

Un’avaria all’impianto elettrico ha causato lo sblocco imprevisto del dispositivo di chiusura porte, facendo sì che le capre fuggissero in preda al panico (probabilmente disturbate dai forti rumori della stazione come gli avvisatori acustici dei treni e i messaggi dell’interfono).

Le capre si sono dirette verso la zona passeggeri percorrendo i binari e disperdendosi in ogni direzione.

Uno stop di emergenza della viabilità, imposto da trenitalia per la risoluzione dell’insolita problematica, ha causato diversi disservizi e ritardi che hanno interessato un vasto numero di corse per un paio d’ore.

I vigili del fuoco sono quindi riusciti a convogliare gli animali in una zona cieca della stazione, dove è stato possibile catturarli e trasportarli successivamente nel treno merci che è ripartito nel primo pomeriggio.

Attualmente la viabilità è stata del tutto ripristinata e non risultano capre o altri animali dispersi, tranne un suino che era stoccato nello stesso scompartimento e che non è stato ancora avvistato in stazione. Si pensa sia finito in un pozzetto di alta tensione dei binari, morendo probabilmente fulminato.

Marco Pappuddi – Capo Redattore

Fonte: Termini – Gregge di Capre fugge sui binari – Treni in tilt – Suino disperso sul Corriere del Mattino