Revisione Vettura Obbligatoria anche per Auto NON CIRCOLANTI – Multe Salate e Sospensione Libretto

A partire da Luglio 2015, con l’informatizzazione dei dati della Motorizzazione Civile Italiana, sarà obbligatorio portare a revisione qualsiasi vettura (dopo 4 anni per vettura nuova e ogni 2 per altre già revisionate). 

Revisione Vettura Obbligatoria anche per Auto NON CIRCOLANTI – Multe Salate e Sospensione Libretto

Non facendolo si potrà incorrere a 155 euro di multa (più sospensione del libretto) per omessa o tardiva revisione o 169 per chi circola senza averla fatta.

La motorizzazione avrà quindi accesso ai dati di ogni vettura presente sul territorio italiano senza che venga fermata dalle forze dell’ordine che fino a ora potevano verificare l’eseguita revisione soltanto tramite il tagliandino posto sulla carta di circolazione.

La cosa più assurda e incredibile di questa Legge è che non si è tenuto conto delle vetture non circolanti, parcheggiate in luoghi privati. 

Molte persone possiedono vetture ferme per svariati motivi quali l’impossibilità di rinnovare l’assicurazione in un periodo economicamente difficile o ancora peggio un grosso danno meccanico che non permette di circolare in alcun modo, per il quale si attendono periodi migliori per la riparazione o magari l’arrivo di pezzi difficili da reperire, etc.

In quale modo dovrebbero eseguire la revisione a questi mezzi? Con un carro attrezzi? Ma se la vettura in questione non funzionasse come farebbe a passare la revisione? 

Fonte: ilgiornale.it

Fonte: Revisione Vettura Obbligatoria anche per Auto NON CIRCOLANTI – Multe Salate e Sospensione Libretto sul Corriere del Mattino