Napolitano lascia la poltrona di Presidente della Repubblica

Napolitano lascia la poltrona di Presidente della Repubblica

Si sapeva da tempo, non è un mistero. L’intenzione è di chiudere in tempi brevi il suo secondo mandato da Presidente della Repubblica.

La data è già definita: alla fine dell’anno, allo scadere del semestre italiano della presidenza europea, il vecchio è stanco (compirà 90 anni nel 2015) darà le dimissioni ufficiali.

Lo stato d’animo di Napolitano non è dei migliori : dopo otto anni e mezzo di mandato, sperava di lasciare un’Italia rinnovata dalle riforme e modifiche costituzionali atte a migliorare il paese.

Anche se qualcosa è stato fatto, anche se si ritiene soddisfatto dei passi fatti da Renzi, non è certo disposto ad aspettare i tempi dei partiti.

Nel 2015, da palazzo Giustiniani, resterà a guardare le prossime modifiche legislative, nel ruolo di Presidente emerito.

Fonte : La Repubblica

Fonte: Napolitano lascia la poltrona di Presidente della Repubblica sul Corriere del Mattino