Malgioglio – Il gay contro i gay – Intervista

In un intervista radiofonica durante il programma La Zanzara condotto da Cruciani su Radio 24, il noto personaggio Cristiano Malgioglio, da sempre gay dichiarato, si è espresso in merito a diverse questioni riguardo il mondo omosessuale.

I suoi punti di vista sono in netto contrasto con le argomentazioni alle quali siamo abituati, riguardanti i diritti e le esternazioni del mondo gay. Ecco cosa ne pensa:

“Due uomini non devono baciarsi in strada. Ci sono i bambini.”

“Se noi gay avessimo più pudore potremmo ottenere tantissimi risultati”.

“Il matrimonio gay mi sembra una battaglia antica, vecchia. Io non mi sposerei mai e non adotterei mai dei bambini. Un bambino deve crescere con una donna, la parola mamma è troppo importante. Però due uomini e due donne possono dare un affetto enorme a un piccolo”

Malgioglio ha addirittura attaccato i Gay Pride: “Mi sembra una cosa da carnevale, li trovo confusi questi gay e trans in costume da bagno. Vadano a Cuba, dove c’è una marcia diversa senza tutto questo clamore. Bisogna avere anche un po’ di pudore. Io ci vado ogni anno con Mariela Castro, la nipote di Fidel e figlia di Raul. Lei sta facendo cose meravigliose contro l’omofobia. Sui diritti a Cuba sono molto più avanti di noi”.

Fonte: la zanzara

Fonte: Malgioglio – Il gay contro i gay – Intervista sul Corriere del Mattino